Posa parquet a Roma: cosa serve sapere e come scegliere il parquettista

Cerchi una ditta o un professionista che si occupino di posa parquet a Roma? Per fortuna, con un po’ di cura nella scelta, non dovrebbe essere difficile trovare una realtà che soddisfi a pieno le tue esigenze. A patto, certo, di tenere in mente alcuni fattori importanti.

Come scegliere la ditta per la posa parquet a Roma

Prima di scegliere la ditta a cui affidarti e per essere sicuro che la tua scelta sia la migliore, fatti innanzitutto un’idea di che tipo di pavimento di parquet vuoi realizzare: oggi le alternative tra cui scegliere sono tante e, se è vero che un buon professionista del settore è quello che ascolta i tuoi desideri ma sa indirizzarti anche verso la soluzione più adatta a te e al tuo edificio, sta comunque a te scegliere tra un parquet industriale e a buon prezzo e un parquet più raffinato in legno massello o antico per esempio. Tanto più che non è detto che tutti i parquettisti trattino le diverse soluzioni e che ciò si rivela, quindi, una variante fondamentale prima di affidare la messa in posa del parquet a un soggetto piuttosto che a un altri.

Fai i conti, ovviamente, anche col budget che hai a disposizione. Consulta, se puoi, i listini o fatti fare un preventivo gratuito e senza impegno: ogni ditta di posa parquet a Roma, infatti, ha tariffe diverse sia per i materiali sia per l’effettiva realizzazione del pavimento, tariffe che in genere sono calcolate al metro quadro e per cui è difficile persino stabilire una media.

 

In qualche caso potresti avere infine esigenze ben specifiche, che rendono necessario una consulenza preventiva con il parquettista o la ditta in questione. Se non vuoi smantellare il tuo vecchio pavimento, per esempio, non è detto che tu debba rinunciare del tutto ad avere in casa il parquet: ci sono tecniche per la posa (come la chiodatura, la posa con colla) che permettono di conservare la copertura sottostante, ma è essenziale che tu prenda accordi specifici con la singola realtà e che, soprattutto, sia informato fin da subito sulle condizioni alle quali ciò potrà essere realizzato.